Sabato 26 settembre 2020 dalle ore 14:30 alle 18:30

L’arte tradizionale giapponese Kintsugi è la tecnica raffinata di restauro che impreziosisce le linee di rottura delle ceramiche con polvere d’oro puro.
Nasce alla fine del 1400, sotto lo shogunato di Ashigaka Yoshimasa, in un periodo culturale e artistico molto fertile, influenzato dall’estetica wabi sabi e dalla filosofia Zen. “Ammirando le opere Kintsugi ho spesso provato l’emozione che dona la bellezza e la malinconia profonda della fragilità: cocci sparsi riuniti con lacca urushi, una resina naturale estratta dalla pianta Rhus Verniciflua, il tempo lungo di attesa tra le varie fasi, la cura lenta delle stuccature, la rifinitura dei dettagli.
Visto il grande interesse suscitato in Italia, ho ideato un corso utilizzando una tecnica moderna, più semplice e immediata ma di grande effetto evocativo in modo da renderla godibile a più persone”
dice Chiara Lorenzetti, restauratrice dal 1991 presso Chiaraarte, a Biella, studiosa, restauratrice e insegnante Kintsugi.
Il corso “Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro” è aperto a chi vuole conoscere una parte di mondo giapponese, fatto di poesia e arte, filosofia e cerimonia del tè.

PROGRAMMA
– Storia dell’arte Kintsugi.
– Higashiyama bunka: la nascita della cerimonia del tè, l’Ikebana, il sumi-e, il teatro No e la produzione ceramica.
– Mushin e mono no aware, la filosofia del Kintsugi.
– Rottura, il suo significato.
– Studio di un oggetto in ceramica e sua rottura.
– Restauro Kintsugi con resina epossidica e polvere d’oro.
– Yobitsugi e maki-e, diversi approcci artistici al Kintsugi

LA DOCENTE
Chiara Lorenzetti, restauratrice di ceramica e conoscitrice dell’arte Kintsugi.

BIOGRAFIA
CHIARA LORENZETTI restauratrice, nasce artisticamente nel 1991. Dopo aver frequentato l’Istituto per l’Arte e il Restauro “Palazzo Spinelli” a Firenze, apre la sua bottega Chiaraarte a Biella, nello storico negozio di antiquariato del padre, trasferitasi ora in Via Novellino 16, a Biella Chiavazza.

Chiara si occupa di restauri conservativi ed estetici su oggetti d’arte in ceramica: porcellana, grès, terracotta; gesso, avorio, cera, cartapesta.
Laboratorio specializzato per il restauro di bambole antiche.
Restauro oggetti in legno policromi e dorati, statue e cornici.
Competenza specifica in restauro tradizionale giapponese Kintsugi: è una delle poche restauratrici in Europa a utilizzare la tecnica originale giapponese Kintsugi sulle ceramiche.
Nel corso dell’anno conduce workshop e conferenze su: “Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro”
Eccellenza Artigiana della Regione Piemonte dal 2007.
Collaboratore restauratore, tecnico del restauro con decreto n. 38 del 23/03/2016 del Direttore Generale Educazione e Ricerca del MiBACT.

COSA PORTO A CASA
La ceramica riparata con la tecnica Kintsugi e i passi per iniziare a conoscere la cultura giapponese in tutte le sue sfumature.

COSA PORTO DA CASA
Mascherina. Autocertificazione di temperatura corporea

QUANTO DURA
4 ore consecutive da svolgersi in una giornata

COSA È COMPRESO
4 ore di lezione e laboratorio. Una ceramica. I materiali per il lavoro della giornata, colla e polvere d’oro.

COSA SI PUÒ ACQUISTARE
Il libro “Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro” di Chiara Lorenzetti

NUMERO MASSIMO ALLIEVI
Numero: 5 (Il corso verrà effettuato solo alla presenza del numero di partecipanti)

COSTO PER ALLIEVO
Inviare e-mail

Ai corsi si può accedere solo se iscritti all’Associazione Arti<>sta, quota euro 10,00 con validità da Gennaio a Dicembre.
Il modulo da compilare e inviare si trova nella sessione Home – Il nostro spazio del sito.

QUANDO: 26 Settembre – Orario: 14,30 – 18,30

DOVE
Arti<>sta Associazione Culturale no profit
Vicolo Lambro, 1 Monza (MB)

Lo spazio consente 2mq. a persona. Tavoli per 5 persone distanziate nel rispetto delle norme vigenti. Non ci sarà coffee break.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a: infoarti.stamonza@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *